Recensione: Days Gone

Segui Acquista ora
8

Grande

Days Gone, esclusiva PS4, il blockbuster perfetto

Sono a bordo della mia moto insieme al mio amico Boozer, mentre pioggia e fango inondano le oramai desertiche strade, simbolo di una civiltà oramai andata perduta nelle piaghe del tempo. Days Gone.

videogioco action adventure

Days Gone è un videogioco action adventure del 2019, sviluppato da SIE Bend Studio e pubblicato da Sony Interactive Entertainment in esclusiva per PlayStation 4.

Abbiamo appena seminato una immensa orda di infetti, non senza qualche difficoltà; noi stiamo bene ma la moto ha perso qualche pezzo lungo la strada e ha poca benzina, così decidiamo di fermarci  in una vasta area poco distante da noi, alla ricerca di qualche tanica di carburante e di qualche pezzo di ricambio.

 

Apocalissi Crossmediali

Days Gone è un titolo che ti entra sotto pelle e lo fa in un modo tutto suo, non tanto per dei nemici che riportano alla mente quelli visti nel film Io sono Leggenda, ma per via dei protagonisti della storia letteralmente a metà strada fra quanto visto nelle serie TV di The Walking Dead e Sons Of Anarchy. L’epopea post apocalittica messa in piedi dal team di sviluppo nonostante poggi il suo gameplay su meccaniche piuttosto classiche,riesce comunque a risultare divertente e ben costruito grazie ad una direzione artistica capace di dipingere scenari veramente suggestivi.

 

La Dura vita di Un Biker

Days GoneAltra vera protagonista del gioco oltre a Deacon, sarà la vostra fida motocicletta; che potrete personalizzare sotto ogni aspetto, occhio però a come la guidate, perché ciò, vi farà consumare più  o meno benzina. La colonna sonora del gioco, riesce ad accompagnare perfettamente l’azione su schermo,  e creare anche il giusto pathos quando serve. Tornando al gameplay invece, il gioco si presenta come un normale action a mondo aperto, con qualche meccanica presa qua e là dai GDR e dai Survival Horror. Contrariamente a quanto si possa pensare , il titolo non è un survival horror,  anche se non mancano nel corso del gioco, momenti di tensione pura, specie quando vi imbatterete in quelle gigantesche Orde, composte da ben 500 infetti tutti contemporaneamente su schermo.

La cosa però che più colpisce del titolo degli autori di Syphon Filter, sono i numerosi sistemi randomici che regolano il mondo aperto, dalle routine comportamentali dei vari nemici e degli animali, al meteo dinamico, tutti funzionano alla perfezione e riescono a restituire davvero l’impressione di essere dentro il gioco, e di star davvero su quella moto, attraversando le numerose foreste dell’oregon alla ricerca di una speranza, in un mondo che sembra oramai spacciato.

 

Conclusioni

In definitiva se state cercando un action open world con una storia ben scritta e raccontata allora Days Gone è il titolo che fa per voi, altresì se cercate un titolo innovativo guardate altrove, poiché l’avventura di Deacon non propone davvero nulla di nuovo in termini di gameplay, nonostante riesca a risultare piuttosto divertente e ben costruito.

8

Grande

Nato a roma ma di sangue nordico, questo loquace individuo è sempre alla ricerca di titoli molto orientati allo storytelling, ex redattore di riviste come PS Mania e di testate come GameTime, trascorre il suo tempo libero scrivendo di tanto in tanto sulle pagine di Game Universe Italia.
Media valutazione utenti Dicci la tua 0 Opinione/i
0
0 voti
Tasso
Inoltra
La tua valutazione
0

2 Commenti

  1. Pare proprio un buon gioco. 🙂

    Rispondi
  2. A me è piaciuto molto come gioco

    Rispondi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi attributi e tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Vai alla barra degli strumenti