Al lancio Hitman 3 per VR sarà un’esclusiva PlayStation

Al lancio Hitman 3 per VR sarà un’esclusiva PlayStation
(Ultimo aggiornamento: 17 Agosto 2020)

L’imminente supporto VR per Hitman 3 di IO Interactive sembra per ora essere esclusivo per PSVR e non utilizzerà i controller di movimento Move dell’headset.

Il gameplay mostrato finora di Hitman 3 in VR ha suggerito che il giocatore avrebbe utilizzato due controller di movimento Move per gestire l’Agente 47. Un aggiornamento di sviluppo ha svelato che in realtà il protagonista si muoverà attraverso il controller DualShock 4 e non con i Move.

La versione attuale del gioco non utilizza i controller di movimento, ma utilizza il DualShock“, ha spiegato il Senior Game Designer Eskil Møhl in un recente AMA su Reddit. “Ci sono molte ragioni per cui abbiamo preso questa decisione, ma ad essere onesti pensiamo di aver trovato una soluzione perfetta per il gioco attraverso questo schema di controllo ibrido“.

Tuttavia, IO non esclude il pieno supporto a Move in futuro.

Dopo che il supporto VR è stato rivelato questo mese, molte persone hanno chiesto informazioni su una possibile versione VR per PC. Sulla base di una risposta del Communications Manager di IO, Travis Barbour, sembra che il gioco sia in arrivo solo su PSVR per ora.

Per la realtà virtuale, quello che posso dirti oggi è che Hitman 3 includerà il supporto per PSVR al momento del lancio“, si legge nel messaggio. Tuttavia, lo sviluppatore ha anche notato che la piattaforma PC ha avuto un grande significato per la serie Hitman, suggerendo che il supporto per la realtà virtuale per PC potrebbe essere in programma. In passato Sony ha avuto esclusive a tempo per giochi come Skyrim VR.

Hitman 3 sarà lanciato con il supporto per PSVR a gennaio. Arriverà su PS4 e PS5, ma IO non ha ancora chiarito se entrambe le edizioni del gioco supporteranno l’headset in modo nativo.

Cosa ne pensate?

Fonte: Uploadvr.

Appassionata di giochi di ruolo giapponesi, genere che ha scoperto grazie alla saga Final Fantasy e approfondito con i capolavori usciti negli ultimi anni, s’interessa al retrogaming, rigiocando vecchie glorie come Monkey Island, Prince of Persia o vecchi capolavori marchiati Nintendo. Antonella comincia il suo percorso giornalistico in Italia, lavorando con Gamerepublic, PS Mania e Pokémon Mania. Si trasferisce in Francia per studiare la programmazione web : grazie a questo percorso anomalo ecco che nasce Game Universe.
Quanto è interessante?1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(Ancora nessuna valutazione)
Loading...

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi attributi e tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Vai alla barra degli strumenti