Xbox Live – problemi ai server a causa del troppo traffico

Xbox One
(Ultimo aggiornamento: 16 Marzo 2020)

Con il peggioramento della pandemia dovuta al coronavirus e all’aumento del numero di persone che scelgono di rimanere a casa, è probabile che i giochi online sperimentino un enorme afflusso di gente e, a giudicare dai problemi di Xbox Live, sembra stia già accadendo.

Intorno alle 21 ieri sera gli utenti hanno iniziato a segnalare problemi di accesso ai servizi Xbox Live, il che significa che non potevano più accedere alle funzionalità online nei loro giochi, o in alcuni casi non erano proprio in grado di accedere in generale. Secondo i rapporti condivisi da Downdetector, in breve tempo questo problema è stato condiviso dai giocatori di tutto il mondo.

A questo punto, l’account dell’assistenza Xbox ha twittato per confermare che stava indagando sui problemi; ci è voluto del tempo a quanto pare, perché la situazione è rientrata solo a mezzanotte passata. Il capo di Xbox Phil Spencer ha spiegato che Xbox ha visto un aumento dell’utilizzo del servizio, ed ha elogiato il lavoro del team IT in quanto capace di mantenere i servizi in esecuzione. Ha anche aggiunto che è stato “incoraggiante ascoltare così tante persone che usano il gioco come modo per rimanere in contatto in questi tempi“.

Ora non sappiamo se questo problema si manifesterà di nuovo; la settimana scorsa ad esempio la rete Telecom ha avuto una serie di problemi proprio a causa del grande afflusso di persone che si erano fiondate su giochi come Fortnite e Call of Duty: Modern Warfare. Per adesso la situazione sembra migliorata, ma rimanete sintonizzati con noi per ulteriori informazioni a riguardo.

Fonte: Eurogamer.net

Appassionata di giochi di ruolo giapponesi, genere che ha scoperto grazie alla saga Final Fantasy e approfondito con i capolavori usciti negli ultimi anni, s’interessa al retrogaming, rigiocando vecchie glorie come Monkey Island, Prince of Persia o vecchi capolavori marchiati Nintendo. Antonella comincia il suo percorso giornalistico in Italia, lavorando con Gamerepublic, PS Mania e Pokémon Mania. Si trasferisce in Francia per studiare la programmazione web : grazie a questo percorso anomalo ecco che nasce Game Universe.
Quanto è interessante?1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voto/i, media: 5,00 su 5)
Loading...

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi attributi e tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Vai alla barra degli strumenti