The Last of Us Part II

Segui Acquista ora
9.4

Media utenti

The Last of Us Part 2 sarà su due Blu Ray

The Last of Us Part II
(Ultimo aggiornamento: 1 Maggio 2020)

Dopo l’annuncio della data di uscita di The Last of Us Part 2 e delle sue edizioni speciali, una catena americana ha segnalato che la confezione del gioco avrebbe incluso due dischi Blu Ray. Ora, tramite un’intervista rilasciata da Neil Druckmann stesso (game director del gioco), abbiamo la conferma che sarà proprio così.

Vediamo le parole di Druckmann, in traduzione: “È [un progetto] così ambizioso che il gioco non entra in un solo Blu Ray, è su due dischi. È così ambizioso che abbiamo deciso di renderlo unicamente single player. Non ci sarà multiplayer in The Last of Us 2. Volevamo usare tutte le risorse per renderlo il più grande gioco che abbiamo mai creato.”

Si tratta di un evento molto raro in questa generazione; è accaduto per esempio con Red Dead Redempion 2, ma si tratta di un titolo open world, molto grande: The Last of Us Part 2 avrà una struttura più lineare (per quanto maggiormente aperta rispetto al primo capitolo). Per ora, comunque, non abbiamo informazioni legate all’effettivo contenuto dei due dischi e alla divisione dei dati: è possibile che uno serva per una grossa istallazione e l’altro per giocare.

Per quanto riguarda la mancanza del multiplayer, Druckmann ha assicurato che il team di sviluppo è un fan della modalità Fazioni del primo titolo tanto quanto lo siamo noi giocatori, e che attualmente qualcosa è in sviluppo, ma non sarà parte di The Last of Us 2. Infine, lo sapete che i nemici umani avranno tutti un nome e dei sentimenti? Druckmann ci ha spiegato cosa significherà per il gioco e per i giocatori.

Vi ricordiamo che la data di uscita è il 19 giugno 2020.

Diteci, cosa ne pensate di The Last of Us Part 2?

Appassionata di giochi di ruolo giapponesi, genere che ha scoperto grazie alla saga Final Fantasy e approfondito con i capolavori usciti negli ultimi anni, s’interessa al retrogaming, rigiocando vecchie glorie come Monkey Island, Prince of Persia o vecchi capolavori marchiati Nintendo. Antonella comincia il suo percorso giornalistico in Italia, lavorando con Gamerepublic, PS Mania e Pokémon Mania. Si trasferisce in Francia per studiare la programmazione web : grazie a questo percorso anomalo ecco che nasce Game Universe.
Quanto è interessante?1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(Ancora nessuna valutazione)
Loading...

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi attributi e tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Vai alla barra degli strumenti