Stato di emergenza coronavirus: l’E3 2020 è ancora in programma per giugno

Microsoft E3 2020
(Ultimo aggiornamento: 16 Marzo 2020)

Los Angeles ha appena dichiarato lo stato di emergenza per via del COVID-19coronavirus, è di conseguenza a rischio lo svolgimento dell’attesa E3 che si dovrebbe svolgere dal 9 all’11 giugno 2020.

In risposta gli organizzatori dell’E3 hanno pubblicato una dichiarazione che ribadisce quanto detto in precedenza: lo show è ancora in programma per giugno come previsto.

La salute e la sicurezza dei nostri partecipanti, espositori, partner e personale è la nostra massima priorità. Mentre l’ESA continua a pianificare uno show E3 sicuro nei giorni 9-11 giugno 2020, monitoriamo e valutiamo la situazione quotidianamente“, recita la dichiarazione della Entertainment Software Association.

In un’altra dichiarazione, l’ESA ha delineato una serie di precauzioni che consiglia ai partecipanti dell’E3, tra cui lavarsi le mani per almeno 20 secondi ed evitare di usare strette di mano o baci sulle guance come saluto.

Il Los Angeles Convention Center, includerà ulteriori stazioni di “sanificazione delle mani”, mentre il personale addetto alle pulizie disinfetterà le superfici più frequentemente.

Mercoledì, la contea di Los Angeles ha annunciato altri sei casi di COVID-19, portando il totale a 51 casi nello stato della California.

L’E3 è uno show globale che attira sviluppatori, dirigenti aziendali e media da tutto il mondo. Alcune compagnie hanno vietato già ai propri sviluppatori di viaggiare e partecipare ad altre manifestazioni come la GDC, quindi, anche se l’E3 rimane in programma, potrebbero esserci delle assenze di peso.

Anche senza l’emergenza coronavirus, l’E3 2020 si appresta ad essere uno show diverso quest’anno: PlayStation ha comunicato qualche tempo fa la sua assenza per il secondo anno consecutivo, mentre Geoff Keighley non parteciperà per la prima volta in 25 anni. Microsoft ha ancora in programma la partecipazione all’E3, dove mostrerà Halo Infinite e condividerà altre informazioni su Xbox Series X.

Cosa ne pensate?

Fonte: Gamespot.

Like?

Appassionata di giochi di ruolo giapponesi, genere che ha scoperto grazie alla saga Final Fantasy e approfondito con i capolavori usciti negli ultimi anni, s’interessa al retrogaming, rigiocando vecchie glorie come Monkey Island, Prince of Persia o vecchi capolavori marchiati Nintendo. Antonella comincia il suo percorso giornalistico in Italia, lavorando con Gamerepublic, PS Mania e Pokémon Mania. Si trasferisce in Francia per studiare la programmazione web : grazie a questo percorso anomalo ecco che nasce Game Universe.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi attributi e tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Vai alla barra degli strumenti