Resident Evil Village

Segui Acquista ora

Resident Evil Village, finalmente in diretta la demo – censurata

Resident Evil Village
(Ultimo aggiornamento: 28 Settembre 2020)

L’hype è una brutta bestia: in occasione del Tokyo Game Show 2020, Capcom aveva confermato la presenza di Resident Evil Village, il nuovo capitolo della serie, con nuove informazioni e dettagli da condividere agli spettatori.

In particolare, ieri 27 settembre era previsto un segmento speciale del livesteam Capcom, interamente dedicato al survival horror. In aggiunta ad un trailer già noto e al reveal di Resident Evil Infinite Darkness, una nuova serie CGI destinata su Netflix, Capcom ha riservato ai propri spettatori una sorpresa inaspettata…e non è una bella notizia.

Hidetaka Kano, noto comico giapponese, era presente all’evento livestream di Capcom per un motivo speciale: egli sarebbe stato il primo a giocare in diretta una demo di Resident Evil Village, davanti a tutti. Ottimo, sarebbe stata l’occasione perfetta per vedere il titolo in azione, no?

Ebbene no, perché abbiamo sì visto Kano giocare a RE Village, ma noi spettatori non potevamo assolutamente vedere quello che stava succedendo nel videogioco. Addirittura, lo schermo dove giocava era coperto da un telo nero, rendendo impossibile qualsiasi visualizzazione esterna.

In altre parole, è stato come vedere un Let’s Play di Youtube, senza il gioco a schermo, ma solo le reazioni del giocatore.

Secondo gli spettatori che conoscono il giapponese, Kano avrebbe incontrato alcuni mostri spaventosamente forti e la cui intelligenza artificiale è nettamente diversa da quella dei mostri di Resident Evil 7, una delle location era una casa innevata e disabitata ed è possibile combinare gli oggetti, i quali vengono anche rilasciati dai nemici.

Oltre a questo? Assolutamente niente: la demo è durata all’incirca 15 minuti e, nonostante tutto, di RE Village continuiamo a sapere esattamente quanto prima.

Inutile dire che le persone sui social network non l’hanno presa benissimo e si stanno attivamente lamentando del tempo perduto ad aspettare questo livestream.

Sicuramente, Capcom si riprenderà presto da questa piccola delusione con nuovi trailer di gameplay e, chissà, forse una demo giocabile pubblica per tutti. Nel frattempo, noi continueremo a sperare che nessuno tiri nuovamente fuori una trovata di marketing del genere.

Voi che ne pensate? Avete seguito il livestream? Secondo voi è stata una bella trovata o una pessima scelta?

Appassionata di giochi di ruolo giapponesi, genere che ha scoperto grazie alla saga Final Fantasy e approfondito con i capolavori usciti negli ultimi anni, s’interessa al retrogaming, rigiocando vecchie glorie come Monkey Island, Prince of Persia o vecchi capolavori marchiati Nintendo. Antonella comincia il suo percorso giornalistico in Italia, lavorando con Gamerepublic, PS Mania e Pokémon Mania. Si trasferisce in Francia per studiare la programmazione web : grazie a questo percorso anomalo ecco che nasce Game Universe.
Quanto è interessante?1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voto/i, media: 5,00 su 5)
Loading...

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi attributi e tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Vai alla barra degli strumenti