Indie World: Baldo su Nintendo Switch

(Ultimo aggiornamento: 17 Marzo 2020)

Nell’Indie World appena trasmesso da Nintendo c’erano anche dei nostri compatrioti: Baldo di NAPS Team (studio italiano), che a quanto detto sarà un’esclusiva temporale console per Nintendo Switch, in uscita nell’estate 2020.

Baldo è stato presentato da Fabio Capone, l’art director, che ne ha svelato le principali fonti d’ispirazione. Lo Studio Ghibli (Ni No Kuni) vi dice qualcosa? 🙂

Per chi non lo conoscesse, NAPS Team è uno storico studio di sviluppo italiano, formato da due persone, che ha iniziato la sua lunga carriera negli anni 90 con il bel picchiaduro a incontri per Amiga 500/1200 Shadow Fighter. Negli anni NAPS Team ha pubblicato giochi su di una moltitudine di sistemi, inclusi PlayStation 1 e 2, Game Boy Advance, PC e mobile.

Non sappiamo se Baldo possa rappresentare la paventata rinascita della scena italiana, ma ci ha fatto enormemente piacere vederlo in una trasmissione ufficiale di Nintendo.

Per il resto vi ricordiamo che Baldo è stato annunciato anche per PC, PS4 e Xbox One.

Like?

Appassionata di giochi di ruolo giapponesi, genere che ha scoperto grazie alla saga Final Fantasy e approfondito con i capolavori usciti negli ultimi anni, s’interessa al retrogaming, rigiocando vecchie glorie come Monkey Island, Prince of Persia o vecchi capolavori marchiati Nintendo. Antonella comincia il suo percorso giornalistico in Italia, lavorando con Gamerepublic, PS Mania e Pokémon Mania. Si trasferisce in Francia per studiare la programmazione web : grazie a questo percorso anomalo ecco che nasce Game Universe.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi attributi e tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Vai alla barra degli strumenti