The Witcher 3: Wild Hunt

Segui Acquista ora

Grazie alla serie Netflix The Witcher 3 torna tra i giochi più venduti in digitale su PS4

The Witcher
(Ultimo aggiornamento: 9 Gennaio 2020)

The Witcher è diventata una IP molto popolare, molto di più rispetto a quando il terzo gioco della serie, The Witcher 3: Wild Hunt, è stato pubblicato nel 2015.

Questo gioco ha contribuito a mettere in risalto lo sviluppatore CD Projekt RED, rendendo il loro prossimo titolo, Cyberpunk 2077, uno dei giochi più attesi del 2020. Ma non sapevamo che questo era solo l’inizio.

Il nuovo show di Netflix basato su The Witcher sta riportando al successo l’RPG.

Abbiamo già visto aumentare il conteggio dei giocatori su PC Steam dopo lo show. E sembra che la serie TV stia influendo positivamente anche su console, dato che il gioco è tornato tra i primi 10 giochi per PS4 più venduti in digitale. The Witcher 3 si trova alla posizione numero 7 tra i top download di dicembre, secondo PlayStation Blog.

Con questo tipo di risultati, non c’è da meravigliarsi che CDPR abbia rinnovato i diritti sulla serie di romanzi su cui i giochi erano originariamente basati. The Witcher 3: Wild Hunt è ora disponibile su tutte le principali piattaforme.

 

La seconda stagione della serie The Witcher di Netflix avrà una storia più lineare

La showrunner della serie The Witcher di Netflix, Lauren S. Hissrich, ha iniziato a parlare della direzione per la seconda stagione, confermando che avremo una linea temporale meno contorta e nuove aggiunte di personaggi. Inoltre, sembra che per la seconda stagione dovremo aspettare almeno fino al 2021.

In un “Ask Me Anything” (AMA) su Reddit, la Hissrich ha dichiarato: “la storia sarà molto più lineare, ora che le vicende dei tre personaggi hanno iniziato a intersecarsi“.

Questo approccio più diretto alla narrazione fa eco alla recente intervista con la Hissrich, che in precedenza ha spiegato: “la storia diventerà molto più focalizzata. C’è una spinta più forte nella storia, perché tutte le relazioni che abbiamo instaurato nella prima stagione, iniziano effettivamente a concretizzarsi nella seconda“.

Ma ciò non significa che la stagione 2 di The Witcher proporrà uno schema prevedibile. “c’è una serie completamente nuova di personaggi interessanti in arrivo nella seconda stagione“, rivela la Hissrich durante l’AMA, “in realtà incontrerete più witcher.”

Per quanto riguarda la data di uscita della seconda stagione, la Hissrich dichiara: “non abbiamo ancora una data di lancio stabilita per la stagione 2“. Probabilmente dovremo aspettare almeno il 2021, come afferma la showrunner, perché “non vogliamo affrettare il prodotto. Non va a beneficio di nessuno.”

La showrunner Lauren S. Hissrich continua a parlare della serie spiegando perché hanno scelto di includere soltanto otto episodi:

Il numero di episodi si basa sulla storia che stiamo raccontando, su quello che crediamo il pubblico guarderà e sul budget. Quando inizi uno show e non sai se sarà un successo, più episodi in genere significano che puoi spendere meno soldi per ogni episodio. Quindi sapevamo che non volevamo farlo. Otto rappresenta il numero magico“.

Infine, per capire la serie, vi segnaliamo, però, che l’infografica contiene spoiler, dunque vi consigliamo di interrompere la lettura nel caso in cui non l’abbiate ancora vista.

Netflix pubblica un'infografica di The Witcher per capire la timeline degli eventi

Netflix pubblica un’infografica di The Witcher per capire la timeline degli eventi

Che ne pensate?

Fonte: Gamingbolt, Gamesradar, Netflix.

Appassionata di giochi di ruolo giapponesi, genere che ha scoperto grazie alla saga Final Fantasy e approfondito con i capolavori usciti negli ultimi anni, s’interessa al retrogaming, rigiocando vecchie glorie come Monkey Island, Prince of Persia o vecchi capolavori marchiati Nintendo. Antonella comincia il suo percorso giornalistico in Italia, lavorando con Gamerepublic, PS Mania e Pokémon Mania. Si trasferisce in Francia per studiare la programmazione web : grazie a questo percorso anomalo ecco che nasce Game Universe.
Quanto è interessante?1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voto/i, media: 5,00 su 5)
Loading...

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi attributi e tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Vai alla barra degli strumenti