Cyberpunk 2077

Segui Acquista ora
9

Media utenti

Cyberpunk 2077 Xbox One e PS4: CD Projekt si scusa e promette migliorie

Cyberpunk 2077
(Ultimo aggiornamento: 14 Dicembre 2020)

Sono già passati diversi giorni dal lancio di Cyberpunk 2077, e moltissimi degli appassionati stanno già respirando quotidianamente l’aria che si respira a Night City. Sfortunatamente però, non proprio tutti stanno passando dei bei momenti con il titolo più atteso dell’anno, infatti coloro che hanno puntato sull’acquistare la versione del gioco per PlayStation 4 e Xbox One si sono ritrovati con un edizione dalle molteplici problematiche.

Oltre a tutta una serie di bug, crash improvvisi e malfunzionamenti generali, sulle console della scorsa generazione Cyberpunk 2077 è arrivato non proprio in formissima. Sono bastate poche ore dal lancio che sul web hanno iniziato a comparire i primi video, e le prime immagini, che mostravano in che stato fosse il nuovo titolo di CD Projekt RED. Ora, a distanza di qualche giorno, il team polacco chiede scusa ai giocatori PS4 e Xbox One, promettendo inoltre di migliorare le cose da qui al prossimo futuro.

Il nuovo messaggio degli sviluppatori arriva direttamente dai canali social di CD Projekt RED, dove le figure chiave del team hanno prima di tutto voluto scusarsi con i giocatori che stanno affrontando l’avventura cyberpunk su PS4 e Xbox One. In seguito, viene chiarificato che lo studio è già al lavoro su tutta una serie di nuovi aggiornamenti e patch per migliorare la situazione nelle prossime settimane e per i prossimi mesi.

Viene dichiarato che, sebbene il risultato finale non sarà come la versione PC (con settaggi a ultra) o come su console next gen, i giocatori PS4 e Xbox One potranno comunque avere un gioco che si avvicinerà molto alle versioni PC, PS5 e Xbox Series X|S. Cosa ne pesate delle ultime dichiarazioni ufficiali rilasciate da CD Projekt RED? Come avete affrontato i primi giorni su Cyberpunk 2077? Fatecelo sapere con un commento.

Appassionata di giochi di ruolo giapponesi, genere che ha scoperto grazie alla saga Final Fantasy e approfondito con i capolavori usciti negli ultimi anni, s’interessa al retrogaming, rigiocando vecchie glorie come Monkey Island, Prince of Persia o vecchi capolavori marchiati Nintendo. Antonella comincia il suo percorso giornalistico in Italia, lavorando con Gamerepublic, PS Mania e Pokémon Mania. Si trasferisce in Francia per studiare la programmazione web : grazie a questo percorso anomalo ecco che nasce Game Universe.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi attributi e tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Iscriviti ora